8/03 ingresso gratis per le donne nei musei a Torino per la FESTA DELLA DONNA

Iniziative per l’8 marzo nei Beni culturali statali del Piemonte
– Palazzo Reale: ingresso gratuito per le donne tutto il giorno, orario 8.30-19.30 (chiusura biglietteria alle ore 18.00); dalle 10.30 alle 13.00 e dalle 14.30 alle 18.00 (ogni 15 minuti circa) nella Sala da Ballo dell’Appartamento di Rappresentanza il pubblico sarà accolta da dame e cavalieri che rievocheranno un ballo ottocentesco, mentre dame di corte accoglieranno i visitatori nell’Appartamento della Regina.
Sempre a Palazzo Reale sarà possibile visitare con ingresso gratuito per tutti la mostra Veio, Let’s Ride. Mito e attualità in Giuliano Vangi, a cura di Luca Beatrice, con orario 10.00-18.30 (ultimo ingresso alle 18.00)
– Palazzo Chiablese: ingresso gratuito per tutti; visite ai seguenti orari: 10.30, 11.30, 12.30, 14.00, 15.00, 16.00, 17.00, 18.00 (per prenotazioni 011 5220489, lun.-ven. ore 9.00-16.00)
– Museo di Antichità: ingresso gratuito per le donne tutto il giorno, orario 8.30-19.30 (chiusura biglietteria alle ore 18.00); alle ore 17.30 concerto e spettacolo Il cerchio antico: danze e melodie per l’8 marzo, danze storiche e tradizionali dalle valli del Piemonte antico, con echi bretoni, guasconi e caribici a cura del gruppo di danze popolari di Piemonte Cultura
– Armeria Reale: ingresso gratuito per le donne tutto il giorno, orario 8.30-19.30 (chiusura biglietteria alle ore 18.00)
– Galleria Sabauda: ingresso gratuito per le donne tutto il giorno, 8.30-19.30 (chiusura biglietteria alle ore 18.00); alle ore 17.00 visita guidata gratuita dedicata all’opera di Leonardo Bistolfi La Sfinge, conservata al Mart di Rovereto ed esposta presso le sale espositive della Manica Nuova insieme ai bozzetti preparatori appartenenti alla Gipsoteca Bistolfi di Casale Monferrato
– Biblioteca Reale: ingresso gratuito per tutti, orario 8.15-13.15; proroga della mostra Sguardi sulla Città. Torino nelle incisioni della Biblioteca Reale (aperta fino al 5 aprile 2014).
– Palazzo Carignano: ingresso gratuito per le donne tutto il giorno dalle ore 10.00 con chiusura straordinaria alle ore 22.00 (ultimo ingresso ore 21.00)
– Villa della Regina: ingresso gratuito per le donne tutto il giorno dalle ore 10.00 con chiusura straordinaria alle ore 22.00 (ultimo ingresso ore 21.00); visite guidate gratuite alle ore 11.00, 16.00, 18.00, 20.00

– Castello di Racconigi: ingresso gratuito per le donne tutto il giorno, orario 9.00-19.20 (chiusura biglietteria alle ore 18.00); a partire dalle ore 16.00 iniziative culturali a tema femminile: conferenza sulla scultura La Dama velata del Castello di Racconigi e presentazione degli elaborati prodotti dagli studenti delle scuole di Racconigi come esito del concorso La donna, una storia: La Dama velata del Castello di Racconigi organizzato dal Comune di Racconigi.
– Archivio di Stato di Alessandria: ingresso gratuito per tutti, orario 9.00-12.00; in occasione della Festa della Donna sarà visitabile la mostra Teresa Orsini Cuttica – pittrice e collezionista di antichità nell’Alessandria del Settecento, celebre miniaturista su avorio (la mostra sarà visitabile sino al 16 marzo da lunedì a sabato)
– Abbazia di Vezzolano: ingresso gratuito per tutti, orario 9.30-12.30/14.00-18.30
– Abbazia di Fruttuaria: ingresso gratuito per le donne, aperto su prenotazione (011 9880487, 338 4128795)
– Forte di Gavi: ingresso gratuito per le donne tutto il giorno, orario 9.30-16.30, con visite guidate ogni ora.
– Castello Ducale di Agliè: ingresso gratuito per le donne tutto il giorno, orario 9.00-19.00 (chiusura biglietteria alle ore 18.30); in orario 10.00-16.00 visite guidate alle Serre Ducali all’interno dei Giardini, con approfondimento tematico Le pioniere del Giardinaggio -“Icone femminili nella storia del garden e del landscape design”. Alle 16.30 presentazione del primo fumetto storico sul Castello di Agliè, dal titolo “Il castello ducale di Agliè. I segreti di una grande nobiltà. Un incontro inaspettato”, a cura di Annamaria Aimone, direttore delle collezioni del Castello e responsabile della didattica, e di Debora Grazio, illustratrice: la storia avvincente, narra di quattro quattordicenni che, appassionati di storia, cercano di approfondire le proprie conoscenze sul territorio e soprattutto sulla storia del loro castello preferito, il Castello ducale di Agliè. Nell’elaborato sono state inseriti scatti fotografici di parte del percorso di visita per stimolare il fruitore alla visita del tenimento. L’idea di partenza è quella di creare una trilogia sulle diverse vicende storiche che hanno reso importante il Castello. Tutto ciò per una maggiore fruizione e valorizzazione dei percorsi di visita didattici, aperti al pubblico e sensibilizzazione di visite scolastiche. Durante la presentazione è prevista una performance con attori teatrali. Sempre nel pomeriggio incontri dedicati all’installazione scultorea di Raoul Gillioli dal titolo Pupilla (through the looking glass) – Royal Love Affair, esposta nella Sala della Caccia: alle ore 18.00 presentazione dell’opera a cura dell’artista con commento artistico-letterario di Giovanni Cordero; alle ore 18.30 Vin d’ Honneur; alle ore 19.30 concerto voce e tastiera della cantautrice Carlot-ta.

Iniziative per l’8 marzo negli altri Beni culturali non statali del Piemonte

– Museo Egizio: ingresso gratuito per le donne tutto il giorno, orario 8.30-23.00 (ultimo ingresso alle ore 22.00); visita guidata tematica La donna al tempo dei faraoni alle ore 11.30, 17.30, 21.00 (visita guidata al costo di € 4 per tutti, prenotazione obbligatoria)
– Museo di Anatomia Umana “Luigi Rolando”: ingresso gratuito per le donne tutto il giorno, orario 10.00-18.00
– Museo di Antropologia Criminale “Cesare Lombroso”: ingresso gratuito per le donne tutto il giorno, orario 10.00-18.00
– Museo della Frutta: ingresso gratuito per le donne tutto il giorno, orario 10.00-18.00 (ultimo ingresso alle ore 17.30)
– Pinacoteca Albertina: ingresso gratuito a tutte le donne, orario 14.00-17.30; alle ore 16.00 visita guidata Il volto femminile nell’Arte. Dalle Madonne Rinascimentali ai ritratti del Novecento al costo di € 2 per tutti
– Palazzo Madama: ingresso gratuito per le donne alle collezioni e biglietto ridotto a € 5 alla mostra di Eve Arnold, orario: 10.00-18.00 per le collezioni, 18.00-21.00 Primo Piano, 10.00-21.00 mostra Eve Arnold; a partire proprio dalla festa della donna, fino al 3 giugno, il museo ospiterà la Santa Caterina di Artemisia Gentileschi proveniente dalla Galleria degli Uffizi di Firenze; in mattinata Eve Arnold e Artemisia Gentileschi saranno protagoniste dei due nuovi appuntamenti con l’Art Speed Date, la formula che prevede 10 minuti face-to-face con una personalità per scoprire i segreti di un’opera: ore 11.30 Art speed date aperto a tutti i prenotati a cura di Lorenza Bravetta (Magnum Photos) è dedicato al ritratto che Eve Arnold scattò a Marlene Dietrich nel 1952 (attività al costo di € 5 per tutti, prenotazione obbligatoria 011.5211788, [email protected]), ore 12.30 Art Speed Date riservato ai giornalisti dedicato alla Santa Caterina degli Uffizi, a cura di Enrica Pagella, Direttore di Palazzo Madama (prenotazione 011 4429523, [email protected], [email protected]); apertura serale fino alle 21.00 con ingresso gratuito per le donne al primo piano e biglietto ridotto a € 5 alla mostra di Eve Arnold; in serata possibilità di aperitivo presso la Caffetteria
– GAM: ingresso gratuito per le donne tutto il giorno, orario 10.00-18.00; dalle 14.30 alle 17.30 Grand Chapeau!, laboratorio per famiglie in collaborazione con il Primo Liceo Artistico di Torino e la pasticceria Gerla 1927, l’evento si concluderà nella Caffetteria del museo con una merenda a marchio Gerla 1927 (attività al costo di € 7 per tutti, prenotazione consigliata 011 4429546/7, [email protected]); alle ore 16.30 visita guidata tematica La Bellezza femminile a cura di Theatrum Sabaudiae (attività al costo di € 4 per tutti, prenotazione 011 5211788; [email protected]); seguirà aperitivo a marchio Gerla 1927 nella Caffetteria del museo al costo di € 7 a persona
– MAO: ingresso gratuito per le donne tutto il giorno, orario 10.00-18.00; alle ore 15.30 visita guidata tematica dedicata alle Divinità femminili nell’arte induista (attività al costo di € 4 per tutti, prenotazione 011 5211788, [email protected])
– Castello di Rivoli-Museo d’Arte Contemporanea: ingresso gratuito per le donne tutto il giorno, orario 10.00-19.00; alle ore 15.30 visita guidata Storie al femminile nella Collezione del Museo (prenotazione 011 9565213, [email protected])
– Museo del Cinema e Cinema Massimo: al museo ingresso con biglietto ridotto a € 7,00 oppure biglietto cumulativo ridotto Museo + Ascensore a € 9; al cinema biglietto ridotto (Sala Uno e Due € 5; Sala Tre € 4 per gli spettacoli pomeridiani e € 3 per lo spettacolo serale del film Momenti di gloria); orario museo 9.00-23.00
– Museo Nazionale del Risorgimento: ingresso gratuito per le donne tutto il giorno, orario 10.00-18.00 (ultimo ingresso alle ore 17.00); alle ore 15.30 visita guidata alle sale espositive e alla mostra Belle époque: lo sguardo ironico di Dalsani (visita guidata al costo di € 4 per tutti)

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*